Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

Novità     Privati     Imprese     Soci     Territorio    

Una Stagione di Disastri Metereologici, Banca Adria Colli Euganei continua ad intervenire

Non smette di abbattersi sul nostro territorio una sequenza di disastri metereologici che colpiscono con insistenza le coltivazioni oltre alle attrezzature. Anche nel pomeriggio di venerdì 2 agosto verso le 17,30, un fortunale ha investito le zone del Delta del Po rovinando attrezzature di pesca, cavane, imbarcazioni, pontili, casoni e quant’altro. A quell’ora era ancora in corso il Consiglio di Amministrazione di Banca Adria Colli Euganei il quale, informato del tragico evento, ha preso la decisione di mettere a disposizione a soci e clienti, per i danni in quell’area, un plafond di pronto intervento di iniziali 5 milioni di euro.  “Qui oggi, in questa drammatica circostanza, siamo vicini all’intera comunità di Porto Tolle, alla “nostra” gente”, a tutta quella gente che si spende quotidianamente per il proprio lavoro nell’ambito del settore pesca, settore così tanto provato in questi ultimi tempi” afferma il Presidente della Banca Giovanni Vianello. E così conclude: “Sostenere le attività principali delle comunità e del territorio è nel nostro DNA ed è una caratteristica del nostro operare quotidiano. Con l’impegno assunto oggi in Consiglio, la Banca immediatamente mette in atto azioni e disponibilità concrete per un primo sostegno a tutti coloro che sono stati colpiti e danneggiati”. Per ogni informazione riguardante l’utilizzo del plafond di 5 milioni è opportuno rivolgersi presso la sede generale di Adria e presso le filiali presenti nelle zone colpite.